News

Edifici riferimento: appartamenti ad Hannover

Edifici riferimento: appartamenti ad Hannover

La microzona climatica (MCZ) nel centro del complesso di appartamenti, è di grande importanza per il bilancio energetico. Durante l’inverno la zona è riscaldata dall’irraggiamento solare e la struttura dell’edificio fa evitare le perdite di calore.

Drone a infrarossi

Drone a infrarossi

Grazie al nostro drone dotato di telecamera termica ad infrarossi e video camera in 4k possiamo individuare i pannelli solari non funzionanti e fare riprese dall’alto di impianti, tetti ed edifici. In questo modo semplificheremo le azioni del tecnico per l’individuazione dei problemi e per il monitoraggio.

Edifici riferimento: office building di Powergen

Edifici riferimento: office building di Powergen

L’edificio è a pianta aperta, rettangolare, che si sviluppa lungo un asse est-ovest, naturalmente ventilato e illuminato, con un atrio centrale. Il soffitto in calcestruzzo a vista è progettato per fornire un’adeguata inerzia termica in modo da evitare sbalzi termici e surriscaldamento.

Edifici riferimento: Passive house a Kassel

Edifici riferimento: Passive house a Kassel

Sono stati sviluppati due edifici che sono stati valutati per gli aspetti energetici dal Passivhaus-Institut Darmstadt, Germania. Il blocco occidentale ha un orientamento sud-nord, il blocco orientale è in gran parte orientato verso sud. Continua il fabbisogno energetico in una cubatura chiusa verso nord e aumenta con un tetto ad arco verso sud.

L’Energy Manager, per una casa a emissioni quasi zero

L’Energy Manager, per una casa a emissioni quasi zero

Meglio il doppio preventivo con sconto in fattura e senza incentivi, per valutare eventuali extra-costi. Efficienza energetica protagonista del Superbonus 110%? «Confermo - spiega l'ingegner Marco Codazzi, Energy Manager Certificato (EGE) e titolare dell'ESCO ETS Life...

Nomina dell’Energy Manager

Nomina dell’Energy Manager

Il 30 aprile di ogni anno è il termine per la nomina del responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia (Energy Manager).

Diagnosi energetiche

Diagnosi energetiche

La diagnosi energetica è una procedura applicabile a qualsiasi tipo di edificio e serve a individuare gli interventi migliorativi (sia impiantistici che di isolamento) idonei alla riduzione dei consumi dell’immobile.

ISO 50001

ISO 50001

La normativa ISO 50001 stabilisce una serie di requisiti per l’attuazione di politiche energetiche con obiettivi concreti, come l’adozione di misure per ridurre e controllare il consumo energetico, verificare il risparmio e pianificare gli interventi migliorativi in maniera continuativa.

Certificati bianchi

Certificati bianchi

I certificati bianchi, anche noti come Titoli di Efficienza Energetica (TEE), sono titoli negoziabili che certificano il risparmio energetico conseguito da vari soggetti realizzando specifici interventi attraverso interventi e progetti di incremento di efficienza energetica.

Le lampade a induzione magnetica

Le lampade a induzione magnetica

Le lampade a induzione magnetica possono essere paragonate come normali lampade fluorescenti, con la differenza importantissima che il “bulbo” illuminante è perfettamente sigillato poiché non sono necessari passaggi di elettrodi. L’innesco di accensione viene dato da una bobina che genera un campo magnetico all’interno del bulbo.

Newsletter

Privacy

Informazioni

Studio di ingegneria e architettura Marco Codazzi

via Baronia, 8 - 23823 Colico (LC)

Tel / fax: 0341 941502

info@codazzimarco.eu

Privacy

 

Studio di ingegneria e architettura Marco Codazzi

Da oltre 30 anni mi occupo della progettazione di edifici a basso consumo energetico. Negli ultimi 10 anni ho intensificato gli sforzi verso una progettazione di tipo ZEB (Zero Energy Building) con l’ausilio di sistemi informatici di tipo BIM (Building Information Modeling). Visualizza i certificati.

 Risultati immagini per khc png